Kultur

Traduzione e anarchia

Aus ff 14 vom Donnerstag, den 04. April 2019

Giancarlo Mariani
Giancarlo Mariani: Il piacere di tramare parole. © Archiv
 

Giancarlo Mariani, bolzanino ribelle, ha tradotto versi su versi. E ne ha composto di propri. Ritratto di un uomo che vive tra le parole.

Am Anfang war das Wort. Non dobbiamo necessariamente pensare al famoso prologo cosmico-storico del Vangelo secondo Giovanni. In questo caso citiamo più modestamente un verso incastonato nella poesia „Die Sprachelegie“ di Günther Anders. La sfoglio nella traduzione che il bolzanino Giancarlo Mariani mi mostra, togliendola da un libro intitolato „Poesia dell‘Esilio. Antologia della lirica antinazista tedesca“ ed edito nel 1987 presso l‘editore Piovan di Abano Terme. Il contesto serve ad illuminare un paesaggio che vale la pena descrivere più accuratamente: „Per mille colori ...

Von allem mehr?

Abonnieren Sie jetzt die ff und Sie erhalten Zugriff auf alle Inhalte.

Leserkommentare

Kommentieren

Sie müssen sich anmelden um zu kommentieren.