Kultur

Bolzano, punto di ingresso

Aus ff 41 vom Donnerstag, den 08. Oktober 2020

Pekka Abrahamsson
“Credo che l’intersezione tra il mondo tedesco e quello italiano sia solo un vantaggio. Lo dicono in tanti, ma ci credono in pochi, io, invece, ne sono convinto”. Pekka Abrahamsson © Massimiliano Boschi
 

La crisi, l’innovazione e l’Alto Adige. Intervista all’ex preside di informatica di Unibz, Pekka Abrahamsson, in occasione del suo ingresso nell’Accademia Finlandese di Scienze.

Chi lo ha conosciuto non l’ha più dimenticato. Per la sua imponenza, per la sua simpatia, per i suoi tratti da “vichingo” e per il suo spirito innovativo. Ma non solo per questo, l’ex preside della Facoltà di Informatica dell’Università di Bolzano, Pekka Abrahamsson ha lasciato un ottimo ricordo di sé.

Se n’era andato da Bolzano per motivi personali, perché attirato da atenei più grandi che gli permettessero di fare lezione a millecinquecento studenti invece che a sessanta e perché la banda larga altoatesina gli stava decisamente stretta. Dopo qualche anno ...

Von allem mehr?

Abonnieren Sie jetzt die ff und Sie erhalten Zugriff auf alle Inhalte.

Leserkommentare

Kommentieren

Sie müssen sich anmelden um zu kommentieren.